News ed Eventi

Oliva Costruzioni & Servizi, tramite il Consorzio Stabile C.O.M. di cui detiene il 50% delle quote, pone la sua prima pietra anche in ambito archeologico.

I servizi, pari a 2,5 mln di euro, prevedono di conferire l’incarico per l’espletamento di tutte le attività inerenti la Verifica Preventiva di Interesse Archeologico, tra cui la redazione degli studi, la progettazione e l’esecuzione di indagini archeologiche dirette ed indirette.

Gli interventi, eseguiti per Italferr Spa (Società del Gruppo Ferrovie dello Stato) e con la Direzione della Soprintendenza Archeologica Territorialmente Competente sono stati eseguiti in un solo anno tramite l’impiego di circa 40 operai e con uno staff di circa 50 specialisti nel settore tra archeologi e topografi altamente specializzati.

Le attività in campo sono consistite preliminarmente in bonifica degli ordigni bellici e scavo archeologico manuale, in conformità con quanto prescritto dalla Soprintendenza Archeologica del territorio competente, al fine di chiarire la natura e l’estensione di presenze storiche, documentate o presunte, nelle aree del sedime ferroviario e di cantierizzazione.

“Questa nuova ed affascinante esperienza – spiega il Responsabile Tecnico della Oliva Costruzioni per le attività suddette, la Dott.ssa Federica Oliva – ha portato Oliva Costruzioni ad una fase di crescita e di rinnovamento. Il mercato, infatti, ci obbliga a cambiare continuamente pelle e ad aprirci a nuovi orizzonti. Inoltre, ci ha permesso di accrescere e consolidare le nostre competenze anche nei servizi archeologici, individuando testimonianze storiche del passato che ci hanno permesso di contribuire alla ricostruzione di una piccola parte della storia del nostro paese”.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *